Social, bufale e la sindrome di Fonzie

Arthur Fonzarelli in arte Fonzie aveva un enorme problema: non era in grado di dire “ho sbagliato”. Niente. Malgrado infatti il buon Arthur si sforzasse, scusarsi proprio non gli riusciva. Beh, diciamo che chiedere scusa non è proprio il forte neanche di coloro che trascorrono del tempo sui social, che preferisco perseverare nell’errore pur di tenere il punto. Beh, diciamo che proprio come per Fonzie, anche per gli utenti social non è facile scusarsi: qui vediamo il perché.

Facebook: cosa c’è di vero nel limite dei 25 amici?

C’è qualcosa di vero nel post Facebook in cui si legge che solo 25 amici sono autorizzati a vedere i nostri post, con tanto di istruzioni per correggere il problema? Il post peraltro non è così recente, visto che questa versione circola da metà del 2018, mentre versioni più o meno simili erano già apparse anche prima. Sul fatto che sia una bufala bella e buona (anzi, a dire il vero una catena di Sant’Antonio) non ci sono dubbi, ma qualcosa di vero potrebbe comunque esserci.