Come e perché bloccare qualcuno su Facebook?

A mali estremi, estremi rimedi. Giusto?
Su questo blog ho già avuto modo di trattare più volte l’argomento crisis management perché come ripeto ormai da tempo, anche dalle interazioni negative può nascere qualcosa di buono. E sì, lo so che ho sempre detto di andarci piano e di evitare di cancellare i commenti o di bloccare le persone.

Non ho cambiato idea, tranquillo. Penso sempre che dietro ogni critica si nascondano molte opportunità così come sono convinto che tu non debba farti trascinare in una discussione con i troll.

Esistono però dei casi limite, come ad esempio persone che non rispettano volutamente la netiquette o la policy della tua pagina o che diventano fastidiosi oltre l’umano limite di sopportazione. In questi casi “ciao e tanti saluti”: non puoi farti venire il sangue amaro nel discutere con persone che non portano nulla alla discussione e che hanno il solo intento di danneggiarti.

Certo, quando decidi di bannare qualcuno devi andarci molto cauto e non farti prendere dall’ira del momento.

Perché bloccare qualcuno su Facebook?

Decidere di bloccare qualcuno sul nostro profilo o sulla nostra pagina non è una scelta da prendere tanto alla leggera, specie perché tanto il dissenso troverà sempre il modo di manifestarsi. Per questo motivo ti consiglio di evitare di bloccare le persone solo perché non la pensano come te o perché ti hanno criticato, anche se in maniera pesante.

Ci sono casi in cui però è legittimo e necessario togliere la voce a qualcuno. Mi riferisco, in particolare, a quelli che non rispettano la policy della pagina neanche dopo essere stati avvisati, a quello che alzano troppo i toni con offese personali, insulti e minacce. Basta, tolleranza zero. È vero che è più facile urlare e sbraitare davanti a una tastiera, ma dato che non continueresti a frequentare qualcuno che ti insulta, minaccia e offende (non lo fai, vero?) non capisco perché tu debba permettere a questa persona di rovinare la serenità sui social media.

Per quanto riguarda le pagine, voglio di nuovo precisare che NON devi bloccare qualcuno solo perché ti critica o perché non la vede come te.

Bloccare qualcuno deve essere l’ultima soluzione da prendere in considerazione.

Come bloccare una persona su Facebook

Dopo aver visto i motivi per cui potresti pensare di bloccare qualcuno, ora vediamo come si fa. Mi raccomando: non bloccare tutti i tuoi amici che poi rimani da solo 😉

Sul profilo

Per impedire che qualcuno interagisca con te su Facebook o per sparire addirittura dai suoi radar, ti sarà sufficiente andare in Impostazioni e fare click su blocco nel menù a sinistra. Ti si aprirà una schermata come questa.

bloccare-persone-facebook

A questo punto non dovrai far altro che scegliere per cosa bloccare la persona e il gioco è fatto.

Sulla pagina

Per bloccare qualcuno dalla tua pagina Facebook ha più alternative, ma il risultato è lo stesso: tanti cari saluti al disturbatore.

Il metodo più rapido è questo:

A destra del commento del disturbatore trovi una freccia diretta verso il basso, fai click e seleziona Nascondi. Dopo averlo fatto, ti vengono mostrate diverse opzioni, tra cui quella di bloccare l’autore del commento, che dal quel momento non potrà più darti fastidio, almeno sulla pagina.

In alternativa, puoi anche fare in un altro modo:

Accedi alle impostazioni della tua pagina cliccando sull’omonimo pulsante in alto a destra. Nel menu a sinistra seleziona Persone e altre pagine per far comparire l’elenco delle persone che hanno messo Mi piace o che seguono la tua pagina. Seleziona la persona che vuoi bloccare e clicca sull’icona a forma di ingranaggio, poi su Blocca dalla pagina e infine su Conferma.

In conclusione: sulle pagine serve un’opera di moderazione

Bloccare qualcuno è una soluzione estrema, ma a volte necessaria. Dal profilo personale è più semplice e ti permette di evitare comportamenti spiacevoli nei confronti della tua persona, mentre bloccare qualcuno da una pagina non impedirà comunque a questa persona di vederne i contenuti, come spiega lo stesso Facebook:

Bloccando qualcuno dalla tua Pagina, la persona in questione potrà condividerne i contenuti altrove su Facebook, ma non potrà più pubblicare sulla Pagina, mettere “Mi piace” ai post della stessa o commentarli, inviare messaggi alla tua Pagina o mettere “Mi piace” alla stessa.

Insomma, un’ultima mossa per rendere il social network più famoso del mondo un luogo più ospitale.

Come e perché bloccare qualcuno su Facebook? ultima modifica: 2017-03-14T14:07:05+00:00 da Erick Bazzani
Condivisioni