Il blog è uno stato mentale

Oggi non voglio parlati di come aprire un blog o quali siano i motivi che ti spingono a farlo. No, oggi voglio parlarti di cosa sia un blog per me. Un blog, dirai tu, che magari non ne hai ancora aperto uno, è solo uno spazio in cui in scrivere le tue opinioni, uno strumento per farti conoscere e promuovere la tua attività, uno strumento proprietario per fare marketing e lanciare la tua azienda verso l’infinito.

…e hai ragione!

ma un blog non è solo questo!

Cos’è un blog? Lo sguardo di un blogger

Un blog è uno stato mentale, è la voglia di raccontare quello che sai o quello che senti a un numero quasi infinito di lettori. Il blog è la tua porta sul mondo: una via d’uscita che dalla tua stanza ti permette di rivendicare la tua libertà. Attraverso questo magnifico strumento hai la possibilità di rivendicare il tuo posto nel mondo, di farti portatore di concetti e di condividere il tuo sapere. È una piazza virtuale in cui troverai sempre qualcuno pronto ad ascoltarti.

Pensi che io stia esagerando? Sì, forse hai ragione.

Ma dato che ho deciso di raccontarti cosa significhi un blog per chi da anni si serve di questo strumento (terribile, detta così), non ho intenzione di fermarmi qui.

Avere un luogo in cui poter esprimere la propria opinione significa anche avere delle responsabilità: scripta manent, quindi devi stare bene attento a quello che vuoi dire e soprattutto a come lo vuoi dire. In queste pagine, magari costruite poco a poco con wordpress, hai anche la possibilità di crearti un bel biglietto da visita: se l’hai scritto nel blog è perché lo sai fare! Immagina di avere un blog di tutorial o in cui rispondi alla domanda “come fare per…”, in pratica stai dimostrando al mondo che sai fare quella cosa lì!

E se lo guardi in quest’ottica, cos’è un blog se non uno strumento, una testimonianza: meglio di un curriculum vitae, non pensi?

Chi è veramente blogger

Se leggi questa parte ci sono due possibilità: o non lo sei ancora o non sai ancora di esserlo.
Nel primo caso, il mio consiglio è di buttarti e provare: aprire un blog non è un’impresa titanica, almeno all’inizio: (se ti interessa, sto aggiornando la GUIDA).

Nel secondo caso, sappi che la tua domanda è lecita anche se hai già un blog. Possiamo definire blogger chi ha un blog o solo chi guadagna attraverso quello che scrive? Prima di dare una risposta sappi che sono davvero pochi quelli che guadagnano direttamente con un blog.

Bene, ora che mi sono tolto la preoccupazione, ecco come la penso:

poco sopra ti ho scritto che un blog è uno stato mentale, ricordi? Ecco, essere blogger è più o meno la stessa cosa: costanza, dedizione, impegno, esercizio e contenuti originali sono le qualità che ti servono per poterti definire un blogger.

Pensi di averle tutte?

Prima di andare via…

Aspetta! Prima di andare via vorrei conoscere la tua opinione: hai un blog? Vorresti averne uno? Cos’è un blog secondo te? Cosa provi quando scrivi?

Il blog è uno stato mentale ultima modifica: 2016-03-08T11:12:53+00:00 da Erick Bazzani
Condivisioni